29 Dicembre 2019 – Splendido giro ad anello nel cuore del Circeo.

Dall’Osservatorio di San Felice Circeo (in cima a via dell’Acropoli) parte un sentiero panoramico, chiamato Sentiero del Brecciaro o la Pietraia, che zigzagando nel versante più caldo del Parco Nazionale del Circeo arriva fino al Faro di Capo Circeo. Da qui è possibile raggiungere le grotte e poi tornare al parcheggio per il sentiero delle Mura Ciclopiche.


Prima Parte – DALL’ACROPOLI AL FARO DI CAPO CIRCEO (Sentiero n° 755 grigio in mappa)
Si parcheggia nel piazzale dell’Acropoli, conosciuto come le Crocette, e da qui ci si incammina verso l’Osservatorio dell’Areonautica percorrendo 1 km di strada asfaltata. Superato l’Osservatorio si arriva presto alla fine della strada, dove un cancello con un passaggio sempre aperto per i pedoni e per le biciclette lascia il passo alla strada sterrata, ed al sentiero panoramico della pietraia. (Il sentiero panoramico è lo scheletro di quella che sarebbe dovuta diventare una vera e propria strada, secondo un progetto di sviluppo edilizio fortunatamente mai avvenuto).
Il sentiero è stretto ed ha un fondo di pietre bianche adatto solo ai mountain biker esperti e in generale non alle biciclette. Anche se è molto semplice è consigliato percorrerlo a piedi con le scarpe da trekking, perché le pietre galleggiano l’una sull’altra e facilitano la possibilità di scivolare.

In circa un’ora di discesa si raggiunge Via del Sole, una strada bianca parallela alla scogliera. Proseguendo oltre si sbuca su via del Faro, si raggiunge il faro di Torre Cervia con il parcheggio panoramico, e si prosegue sulla strada asfaltata per altri 400 metri circa, prima di deviare per il sentiero delle grotte n° 757.

Seconda Parte – Dal Faro alla Grotta delle Capre
A circa metà del sentiero 757, sulla destra, c’è la deviazione per il sentiero che porta alle grotte. Poco dopo una biforcazione con cartello ben visibile consente di proseguire a sinistra verso la Grotta delle Capre, ed a destra si raggiungono invece il Fossellone e l’Impiso.
Noi siamo riusciti a trovare la Grotta delle Capre molto facilmente, mentre per il Fossellone e l’Impiso abbiamo seguito il sentiero ma non vi era possibilità di entrare nelle grotte.

Dopo aver visitato la grotta si torna sul sentiero 757 e si va in direzione di Torre Fico.
Giunti alla torre si sale verso via del Faro e la si percorre brevemente, in direzione San Felice, fino ad incontrare l’incrocio con Via del Sole. A questo punto si sale verso via del sole e dopo circa 500/600metri si prende il sentiero numero 754 che risale all’Acropoli in circa 1 ora. Sentiero molto irto che passa lungo i resti delle Mura Ciclopiche e raggiunge il parcheggio dell’Acropoli in un’ora circa.





2 Replies to “Monte Circeo”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: